Sottoscrizione Newsletter

Iscriviti per ricevere le offerte
Alchemilla per Te


Ricevi HTML?

Notizie flash

 

Tipi di pelle e cure adeguate: perché è importante conoscere il proprio biotipo

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Tra spot pubblicitari di creme e cosmetici avrete sicuramente sentito nominare i termini pelle secca, grassa, sensibile, normale e mista. Le più informate conosceranno ogni singola caratteristica dei vari biotipi e, di conseguenza, le cure migliori per ognuno di essi. Molte altre, però, non sono a conoscenza delle peculiarità appartenenti ai vari tipi di pelle ed è per questo che vogliamo parlarvene. Fare chiarezza sulle basi è il primo passo per tutelare adeguatamente il proprio derma, specie quello del viso.

Check up della pelle per consapevolezza e prevenzione

La pelle è la nostra protezione, nonché l'organo più esteso del nostro corpo. Conoscerne ogni minimo aspetto è fondamentale non solo per identificare i trattamenti e i cosmetici più adatti a noi, ma anche per capire se è in atto qualche cambiamento nel nostro organismo dovuto a malattie o patologie. Insomma, è il riflesso del nostro benessere psico-fisico

alt

Il derma subisce numerosi cambiamenti con l'andare del tempo e le cause possono essere sia interne che esterne. L'invecchiamento è un processo a cui non possiamo sfuggire, ma lo sono anche il contatto con agenti esterni come inquinamento, raggi UV, vento e sbalzi di temperatura. Possiamo, però, adottare sane abitudini che ci aiutano a contrastare questi nemici. Un check up completo della pelle è il primo step per una corretta cura e prevenzione. I moderni macchinari tengono in considerazione i seguenti fattori per una completa e valida analsi della cute:

  • aspetto
  • ph
  • temperatura
  • colore (fototipo)
  • consistenza
  • quantità di sebo presente
  • livello di idratazione (sì, l'acqua è fondamentale alleata della pelle, quindi bevete tanto)

Ok, adesso conoscete gli elementi che contano per un esame minuzioso dell'epidermide, ma sapete quali e quante sono le varie tipologie di pelle esistenti?

Tipi di pelle: conoscere il proprio biotipo

Come già detto all'inizio di questo articolo, la cute può presentarsi sotto diversi aspetti: 

  • secca (poco elastica, screpolata e dal colorito spento)
  • sensibile (sottile, fragile e facilmente irritabile)
  • normale (liscia, regolare e luminosa...se è il vostro tipo, siete fortunate)
  • grassa (oleosa, lucica e dal colorito grigiastro)
  • mista (così chiamata perché possiede contemporaneamente le particolarità di pelle secca e grassa)

Più avanti, all'interno del presente blog, andremo ad analizzare ognuno di questi biotipi nel dettaglio. Per ora, come avrete capito, ciascuna categoria richiede attenzioni specifiche. Se volete saperne di più, abbiamo quel che fa al caso vostro: martedì 12 dicembre si terrà presso il nostro centro l'evento Skeyndor Skin Diagnosis Open Day, una giornata interamente dedicata alla diagnosi della pelle grazie ad uno speciale macchinario di casa Skeyndor. Ogni seduta è gratuita e può durare dai 10 ai 30 minuti, perché non fare un salto? Prenotate il vostro posto al numero 081 344 3544 e continuate a seguirci anche su Facebook: iscrivendovi al nostro Alchemilla Fidelity Group potrete ricevere aggiornamenti riguardo segreti di bellezza e promozioni sui nostri trattameti. 

 

 

 

 

 

 

Informativa
Questo sito si avvale di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. I cookie vengono utilizzati esclusivamente dal sito alchemillabenessere.it e non vengono in alcun modo trasmessi ad altri. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca su "Acconsento" per permettere l’uso dei cookies. Per informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare la nostra privacy policy.

Io accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive